Salta il contenuto
Quali vini scegliere per il tuo pasto pasquale?

Quali vini scegliere per il tuo pasto pasquale?

La domenica di Pasqua è spesso un'occasione per ritrovarsi insieme alla famiglia e ai propri cari per condividere un pranzo conviviale. Non possiamo quindi che consigliarti di tirare fuori i piatti più belli che hai, metterti in ​​cucina e accompagnare il pasto festivo con dei buoni vini.

Ma quale vino servire con l'agnello pasquale?

L'agnello è la carne tradizionale servita nel periodo pasquale. Il vino va scelto in base al taglio. La regola generale è di accompagnarlo con un vino rosso, a base di Merlot o Cabernet Sauvignon.

Con il cosciotto d'agnello: questa parte della carne è la più pregiata e la meno forte in bocca. Occorre quindi scegliere un vino che non mascheri il gusto della polpa. 

Con il carré d'agnello: questo pezzo di carne è più sodo del precedente e più grasso, più forte in bocca. Bisogna poi scegliere un vino leggermente acido da abbinare al proprio palato, ma anche più giovane. 

Con la spalla d'agnello: è la parte dell'agnello che è la più grassa, la più soda e la più forte in bocca. Occorre quindi scegliere un vino robusto per affrontare in bocca tutti questi sapori e queste consistenze. Se però si opta per una cottura più lunga e lenta, la spalla d'agnello si abbinerà meglio con un vino fruttato o acido.

Così ora sai quali vini scegliere per accompagnare il fulcro del tuo pasto pasquale!

Articolo precedente Che vino abbinare alla colomba pasquale?
Articolo successivo Vino Cococciola, caratteristiche e abbinamenti

Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima di pubblicazione

* Campi obbligatori

VINBAGINBOX