Salta il contenuto
Quanto dura il vino nel bag in box (aperto)?

Quanto dura il vino nel bag in box (aperto)?

La conservazione del vino nel bag in box è diventata una pratica molto comune, soprattutto nei ristoranti e nei bar. Il vino viene quindi consumato direttamente nei calici senza passare per le bottiglie.

Il bag in box sta acquisendo sempre più popolarità anche perché distributori e produttori si sono resi conto della loro efficienza logistica. La qualità del vino contenuto nel bag in box, inoltre, non degrada più velocemente del vino nelle bottiglie poiché l'ingresso dell'ossigeno (e della luce) è controllato. Infatti, grazie all'utilizzo di specifici copolimeri e all'utilizzo dell'atmosfera modificata o anche della conservazione sottovuoto, il vino non si degrada rapidamente e può durare anche circa tre mesi dopo l'apertura. Il vino, infatti, nella tasca non è a contatto con l'aria, in quanto la tasca flessibile si ritrae quando diminuisce la pressione.

I vantaggi del vino nel bag in box

Oltre a questa qualità tecnologica, il bag in box offre numerosi altri vantaggi.

In primo luogo, è ecologico. Consente l'utilizzo di materiali a bassissimo tenore di carbonio rispetto ad altri imballaggi di stoccaggio, senza considerare che la sua fabbricazione richiede un basso consumo energetico. Il bag in box è anche facilmente riciclabile per un secondo utilizzo, ma anche per la rilavorazione in granuli di polimero poiché è più robusto e resistente alla pressione rispetto alle bottiglie di plastica e vetro.

Un altro grande merito è la praticità. Il peso del bag in box con il vino è notevolmente più leggero del peso di più bottiglie di vino aventi lo stesso volume. Tutto questo ovviamente incide sul prezzo di un bicchiere di vino. Il bag in box, infatti, permette di avere vini 2 volte più economici rispetto ai vini in bottiglia.

Tutti questi vantaggi sono la chiave vincente del Bag in box. Inoltre il suo utilizzo non si limita al vino, può essere utilizzato anche per la conservazione/distribuzione di oli e succhi di frutta.

Articolo precedente La temperatura di servizio del vino, tutto quello che c'è da sapere in 2 minuti

Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima di pubblicazione

* Campi obbligatori

VINBAGINBOX