Salta il contenuto

Abruzzo

La viticoltura in Abruzzo risale all’epoca Romana. La superficie vitata supera i 32mila ettari, di cui quasi la totalità è in collina. La maggior parte dei vigneti dell’Abruzzo sono autoctoni.

Tra i vini rossi più popolari c’è senza dubbio il Montepulciano d’Abruzzo, mentre tra i vini bianchi più famosi ci sono il Trebbiano d’Abruzzo, il Pecorino, la Passerina e il Cococciola. Da non dimenticare il Cerasuolo d’Abruzzo, il vino rosato più rappresentativo dell’Abruzzo, nonché uno dei vini rosè italiani più apprezzati.

VINBAGINBOX